Ravioli cinesi al vapore homemade 2

- ">

Ravioli cinesi al vapore  homemade 

Prepariamo dei Ravioli cinesi al vapore  homemade, sono semplicissimi da realizzare!

 

Scopriamo qualcosa in più sui ravioli cinesi.

I ravioli cinesi al vapore (Jiaozi) sono diffusi in tutta la Cina, molto popolari anche in Giappone e in Corea.

Solitamente i ravioli cinesi al vapore vengono mangiati a metà mattina come spuntino o a metà pomeriggio come merenda.

La forma varia da regione a regione. Sono ripieni di carne, pesce e verdure, insaporiti con spezie, scalogno e soia, vengono poi cotti al vapore nella vaporiera con alla base foglie di cavolo cinese.

Perfetti da gustare immersi nella salsa piccante o semplicemente bagnati di salsa di soia.

Io ho trovato la versione che più mi fa impazzire, con ripieno di carne di manzo e senza pesce. Questi Ravioli cinesi al vapore Homemade vi lasceranno senza fiato!

Vi assicuro che il gusto è perfetto. Una cena cinese a casa ogni volta che desiderate! Lasciate i bambini dai nonni, liberatevi del marito, caricate in tv la vostra serie preferita e gustatevi questi ravioli cinesi al vapore homemade in pieno relax!

Scopriamo insieme la ricetta.

INGREDIENTI per la pasta

  • 260 gr di farina 0
  • 50 ml di acqua
  • pizzico di sale

INGREDIENTI per il ripieno

  • 1 scalogno
  • 2 carote
  • 1 verza
  • zenzero q.b.
  • salsa di soia q.b.
  • 150 gr di manzo tritato

 

PROCEDIMENTO

Iniziamo dall’involucro dei ravioli cinesi al vapore homemade. In una boule disponiamo la farina, il pizzico di sale e versiamo l’acqua. Impastiamo e lasciamo riposare per 10 minuti. Se necessita di ulteriore acqua aggiungetene pure, stessa cosa vale per la farina. Stendete l’impasto, infarinando il piano di lavoro, procedete poi alla creazione dei cerchi aiutandovi con un bicchiere o un coppa pasta.

Ravioli cinesi al vapore homemade

Ravioli cinesi al vapore homemade

Per il ripieno procediamo in questo modo.

Grattugiamo le carote , tagliamo lo scalogno a listarelle e facciamo lo stesso con la verza. Aggiungiamo questo mix alla carne macinata, versiamo 3 cucchiai di salsa di soia e 2 di zenzero in polvere. Compattiamo il tutto.

Inumidite il bordo del cerchio di pasta, versate al centro un cucchiaio di impasto, chiudete il raviolo a mezzaluna premendo sui bordi per fare aderire la pasta. A questo punto prendete in mano il raviolo ed effettuate delle piccole pieghe da un’estremità all’altra.

Cuociamo i ravioli in un cestello a vapore, io uso una pentola adatta, foderate il bordo del cestello con delle foglie di verza, adagiate i ravioli cinesi distanziandoli tra loro e chiudete con un coperchio.

Cuoceranno in una circa mezz’ora.

Serviteli irrorati di salsa di soia.

Semplice, no?

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

- ">
Email
Print
Vai alla barra degli strumenti